Crea sito

Oslo, una soluzione per la settimana bianca

Oslo è la capitale patria degli sport invernali, come lo sci nordico, il salto con gli sci, lo sci alpino e recentemente anche del freestyle di sci e snowboard. La particolarità della città risiede nel fatto che questi sport possono essere praticati all’interno della città stessa, un turista può infatti recarsi nelle piste di sci alpino, utilizzando semplicemente la metropolitana.

 

 

Il recente collegamento invernale Ryanair Alghero-Oslo (Torp) ha permesso di poter proporre la città norvegese come possibile soluzione per una settimana bianca, avendo come punto forte il fatto di essere una capitale e poter proporre tante alternative a chi eventualmente non sia interessato allo sci.

 

Ma partiamo facendo un bilancio spese della nostra eventuale settimana bianca norvegese:

 

1)      Parcheggio (rivolto a chi si reca ad Alghero in macchina).

 

Esistono varie soluzioni, ma le tariffe generalmente prevedono una spesa di 5 euro per i primi 2 giorni, 3 euro per i successivi e 2 euro dopo il 9° giorno. Per una settimana la tariffa sarebbe di circa 25 euro.

 

2)      Aereo:

 

Le tariffe fatte da Ryanair sono piuttosto vantaggiose e con una prenotazione fatta in tempo si riescono a strappare prezzi attorno ai 12-18 euro (andata e ritorno), praticamente sarà una delle cose che pagherete meno.

 

3)      Pullman:

 

Arrivati al piccolo aeroporto di Torp, andate a prelevare immediatamente corone norvegesi al bancomat (cambio: 1 euro = 7.72 nok). Il bus sarà ad attendervi fuori dall'aeroporto e i biglietti si fanno in vettura. Il pullman costa 320 nok che sono 41 euro andata e ritorno. Percorrerete 110 km e in un ora e mezza arriverete al centro di Oslo.

 

4)      Alloggio:

 

Su questo siete liberi di spaziare, ma le tariffe più basse sono come sempre in un Ostello i cui prezzi base sono alti e sono attorno ai 25-30 euro a notte per camerata mista e tra i 30 e i 40 a testa per una doppia.

 

5)      Metropolitana:

 

Dato che sarà il vostro mezzo di trasporto probabilmente preferito per una settimana potete fare il biglietto da 1 settimana che costa 28 euro, oppure quello da 8 corse che costa 24 euro. Il singolo si paga 3.36 euro. Considerando che verrà usata per andare a sciare e poi anche per muoversi la sera in città, la tariffa anche se alta verrà sfruttata pienamente. La metro per le piste si chiama Frognerseter e ha una frequenza di circa 15 minuti dal centro. Da aggiungere eventualmente 6.50 euro (andata e ritorno) al giorno, per fare i 3 km che separano la fermata della metro dalla partenza delle piste.

 

6)      Piste:

 

Le piste più vicine sono quelle di Tryvann, aperte fino alla metà di aprile. Hanno come orari dalle 10 alle 17 nei festivi (compreso il sabato) e dalle 10 alle 22 nei feriali, chiaramente tutte illuminate dato che il tramonto invernale è alle 3:30.

I prezzi degli skipass, sono: 172 euro per quello completo che può essere usato dai 6 agli 8 giorni, 44 euro il giornaliero completo e 107 euro per 3 giorni.

Gli impianti sono: 3 seggiovie (4 posti),  1 skilift ad ancora e 1 skilift a piattello. Il dislivello va dai 530 metri ai 160.

Le piste sono composte da una bella pista nera, da 4 blu dotate di 1 half pipe varie rampe e vari rail, una rossa (corta e paragonabile a una nera) e 2 verdi.

 

7)      Affitto:

 

Le tariffe sono convenienti per permanenze lunghe. Si va dai 90 euro per l’affitto di attrezzatura da sci e snowboard, per 7 giorni ai 44 euro per la tariffa giornaliera.

 

8)      Consigli vari:

 

Il cibo è parecchio caro, ma si può risparmiare con i supermercati. Consigliata la parte est della città rispetto a quella ovest, dove i prezzi sono ancora piu alti. Alcool molto caro. Consigliate anche le discese in slittino nella ex pista olimpica, a pochi metri dall’arrivo della metropolitana per le piste da sci, la risalita viene poi fatta gratuitamente in metropolitana, perché non approfittarne?

 

 

Budget di spesa totale 1 settimana:

 

380 euro circa di trasporti (metro, pullman, aereo) – affitto attrezzatura – skipass – parcheggio. 200-210 euro di alloggio. 150 euro di cibo. Totale 700-800 euro.

 

 Per eventuali domande è stata creata una discussione sul forum.